mi&ti per Ossola Solidale

mi&ti Onlus è entrata a far parte di Ossola Solidale, un coordinamento operativo fra gruppi, associazioni e singoli individui che operano a favore di persone in difficoltà, con iniziative rivolte sia ai residenti, sia ai migranti, sul territorio ed in altri luoghi, ovunque vi siano persone che necessitino di attenzione e di aiuto.

I responsabili di Ossola Solidale hanno così spiegato l’iniziativa:

“Pur nelle diversità ideologiche, culturali, religiose, di provenienza, è comune fra noi la convinzione che tutte le persone in difficoltà abbiano diritto ad essere aiutate, senza distinzioni ideologiche, culturali, religiose, evitando in ogni modo una ‘guerra fra poveri’. Senza nessuna pretesa di rappresentare tutta la ricchissima varietà di iniziative di volontariato e di sensibilizzazione presenti nella nostra zona, crediamo però che unire le forze e coordinare le iniziative sia molto utile a fronte della varietà e complessità dei problemi che la realtà ogni giorno ci presenta. Per questo motivo il coordinamento è al momento totalmente informale ed aperto a tutti coloro che hanno in comune l’attenzione alla persona in difficoltà e la condivisione del disagio sociale”.

Al coordinamento, oltre a varie persone a titolo individuale partecipano: mi&ti Onlus, Action Aid, Terra Donna, Caritas di Domodossola, Associazione Fortinsieme, Gruppo Missionario Villadossola, Associazione Albatros, Coordinamento Festa dei Popoli Villadossola e Volontari di Emergency.

Nel video, la presentazione di Ossola Solidale a cura di Salvo Iacopino:
https://youtu.be/NA_nWfLnNIQ

Diverse sono già le iniziative in programma per i prossimi due mesi:

Maggio:
– Teatro in Dialetto, “In bicicletta par regalà un surris con quatar amis al bar”, serata musicale e di teatro dialettale con Nino Fasoli band presso Teatro Galletti a Domodossola (mi&ti Onlus e Bicincittà VCO) – sabato 6 maggio h.21;
– Proiezione Documentario “Whallah”, dedicato al travagliato viaggio dei richiedenti asilo presso la Chiesa S.S. Gervasio e Protasio a Domodossola;
– Esibizione “Wonder Dancing” e Coro Kodaly a favore del Progetto “Un sogno per il Ciad”, a cura del Gruppo Missionario Villadossola presso La Lucciola a Villadossola.

Giugno:
Biciclettata di solidarietà (Action Aid e Bicincittà VCO);
Mediterranean HOPE, incontro pubblico di presentazione del progetto dei corridoi umanitari attivati in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio e il Governo italiano (con Paolo Naso, docente de “La Sapienza” di Roma e coordinatore del progetto Mediterranean HOPE).
Giornata Mondiale del Rifugiato, musica, danze, letture, mostra fotografica, cibo etnico e rappresentazione teatrale al Teatro Galletti di Domodossola – martedì 20 giugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *